Esperto RispondeAdempimenti

Ristrutturazione, nella fattura cointestata va specificato chi è il coniuge che sostiene i costi

di Marco Zandonà

La domanda

Marito e moglie stanno ristrutturando un appartamento (di proprietà della sola moglie) attiguo alla prima casa e che verrà unificato catastalmente all’abitazione principale (familiare) al termine dei lavori. Alcune fatture della ristrutturazione sono state intestate dai fornitori e dalle ditte a entrambe i coniugi (economicamente indipendenti), ma il bonifico viene sempre inviato solo dal marito e dal suo personale conto corrente (senza indicazione di altro beneficiario), in quanto peraltro si vuole che la spesa rimanga a carico del solo marito che effettivamente sostiene integralmente la ristrutturazione. Il marito può detrarre completamente la spesa, atteso che è lui a sostenerla integralmente?

Nel caso di specie, il marito che sostiene direttamente le spese (bonifici da lui eseguiti e fatture a lui intestate), ha diritto alla detrazione del 50% (articolo 16-bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 3, lettera b, n. 1-4 della legge 27 dicembre 2017, n. 205, di Bilancio per il 2018; si veda anche la guida al 50% su www.agenziaentrate.it), sempreché conviva con la moglie proprietaria dell’abitazione oggetto di intervento (nell’altra abitazione diversa da quella oggetto di intervento...