Imposte

Bonus start up a chi ha investito anche se è in comunione legale

di Alessandro Sacrestano

Il regime di comunione legale non obbliga a condividere col coniuge i benefici fiscali derivanti dalla sottoscrizione di quote di capitale in start up innovative. A precisarlo è la risposta a interpello 146/2020 dell’agenzia delle Entrate.

Il regime di comunione legale non obbliga a condividere col coniuge i benefici fiscali derivanti dalla sottoscrizione di quote di capitale in start up innovative. A precisarlo è la risposta a interpello 146/2020, in cui l’agenzia delle Entrate si è anche soffermata brevemente sui contenuti sostanziali dell’agevolazione introdotta con l’articolo 29 del Dl 179/2012 per lo sviluppo delle start up innovative.

In particolare, la norma richiamata riconosce un beneficio fiscale consistente in una detrazione...