Controlli e liti

Il processo tributario da remoto lascia il passo alla trattazione scritta

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

Udienze senza presenti nei soli (pochi) casi in cui le dotazioni lo consentono. La lettura delle carte, spesso superficiale, pregiudica l’esito dei processi.

Udienze tributarie senza la presenza delle parti e modalità a distanza ancora in alto mare. È quanto si evince dalla lettura dell’articolo 27 del Dl 137/2020. La norma sembra prendere atto della situazione alquanto singolare in cui versa la giustizia tributaria così da prevedere le udienze da remoto solo ove le dotazioni informatiche della giustizia tributaria lo consentano e nei limiti delle risorse disponibili. Negli altri casi, l’udienza si svolgerà con lo scambio di memorie.

Udienze a distanza...