SpecialiAdempimenti

Dichiarazioni 2021: come compilare i modelli Redditi, Iva, Irap e 730

LE NOVITÀ IN SINTESI

La stagione delle dichiarazioni annuali relative al 2020 è iniziata. Dopo l’approvazione del modello Iva 2021 e del modello 730/2021, l’agenzia delle Entrate ha completato il quadro approvando i modelli Redditi. Molte delle novità di quest’anno sono finalizzate a tenere conto delle norme straordinarie dettate per il Covid, ma non solo.

Modelli Redditi PF e 730. Trova spazio il taglio potenziato del cuneo fiscale, scattato dal 1° luglio 2020. Entrano anche il superbonus del 110% e il bonus facciate, per le spese sostenute l’anno scorso. Nel modello devono indicare il codice dello Stato in cui erano residenti prima di trasferirsi in Italia i contribuenti che si avvalgono in dichiarazione dell’agevolazione prevista per gli impatriati e per i docenti e ricercatori.

Altri modelli Redditi. Tra le novità di Redditi SC 2021, il recepimento della sospensione degli ammortamenti. Ma anche le norme e novità sulla rivalutazione dei beni di impresa e delle partecipazioni introdotte con l’articolo 110 del Dl 104/2020. Nel quadro RU dovranno invece essere riepilogati i crediti d’imposta maturati e i relativi investimenti in beni strumentali nuovi effettuati nel 2020. Nessun cambiamento, invece, per quanto riguarda prospetti e verifiche delle società non operative.

Dichiarazione Irap. Anche qui le maggiori novità sono dovute alla previsione di diverse indicazioni per gli eventi conseguenti al Covid. Così nel rigo IP10, per le società di persone, è stato aggiunto un campo per l’indicazione dei contributi e le indennità di qualsiasi natura, già ricompresi nel totale dei componenti positivi di cui al rigo IP4, erogati in via eccezionale a seguito dell’emergenza Covid-19.

Modelli Isa. Debuttano nuove cause di esclusione dagli Isa legate al Covid per il periodo d’imposta 2020 con obbligo di compilazione ed invio del modello ai fini statistici, così come disposto dal Dm Economia del 2 febbraio, che contiene oltre all’indicazione delle nuove cause di esclusione anche le ragioni delle scelte operate.

Dichiarazione Iva. Il Covid-19 contagia anche la dichiarazione Iva 2021. Nel quadro VA è stato inserito il rigo VA16 che deve essere compilato dai soggetti che, avvalendosi delle sospensioni previste a seguito dell’emergenza Covid 19, non hanno effettuato nel 2020, alle scadenze previste, alcuni versamenti Iva. Entra nella dichiarazione Iva 2021 (relativa al 2020) anche la possibilità di comunicare l’esercizio dell’opzione per la tassazione all’estero dell’e-commerce rivolto a consumatori finali comunitari.

GLI ARTICOLI

DICHIARAZIONE IVA

Dichiarazione Iva, Assonime propone il rinvio al 30 giugno di Simona Ficola e Benedetto Santacroce (16 aprile 2021)

Pro rata Iva, detraibilità in tre mosse per acquisti destinati ad attività miste di Pasquale Murgo (12 aprile 2021)

Iva e fallimenti, percorso separato in dichiarazione per le operazioni a cavallo di Giuseppe Latour (8 aprile 2021)

I versamenti sospesi per il Covid rinviano il relativo credito Iva di Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni (6 aprile 2021)

La crisi di liquidità impone una via d'uscita per l'utilizzo immediato di Aldo Anellucci e Benedetto Santacroce (6 aprile 2021)

Dichiarazione Iva, versamenti sospesi nel rigo VA16 senza effetti sul quadro VL di Fabio Giordano (8 marzo 2021)

Forfettari, l’addio al regime ordinario va indicato già nella dichiarazione Iva 2021 di Stefano Vignoli (2 marzo 2021)

E-commerce, nella dichiarazione Iva l’opzione per la tassazione all’estero di Giuseppe Carucci e Barbara Zanardi (6 febbraio 2021)

Iva periodica non versata ed effetti sul credito nel rigo VL41 della dichiarazione 2021 di Fabio Giordano (1 febbraio 2021)

La sospensione Covid-19 debutta nel modello Iva di Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni (15 gennaio 2021)

MODELLO 730

Da lunedì 10 maggio il 730 precompilato: modifiche, integrazioni e invii dal 19 maggio
di Cristiano Dell'Oste e Giovanni Parente (7 maggio 2021)

Università private, confermati gli importi massimi per la detrazione (22 febbraio 2021)

Il bonus vacanze si restituisce senza sanzioni e interessi nel modello 730 o Redditi di Giuseppe Morina e Tonino Morina (1 febbraio 2021)

Il 730 recupera il superbonus sotto la soglia dello stato avanzamento lavori di Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi (15 gennaio 2021)

REDDITI PF

Campione d’Italia, la riduzione del 50% dell’imposta trova spazio nel modello Redditi di Alberto Crosti e Stefano Vignoli (26 febbraio 2021)

Forfettari, fondo perduto e versamenti sospesi da segnalare nella dichiarazione dei redditi di Matteo Balzanelli (11 febbraio 2021)

Le detrazioni maggiorate per lavoro dipendente trovano spazio anche in Redditi persone fisiche di Giuseppe Morina e Tonino Morina (29 gennaio 2021)

Cedolare secca nei Comuni colpiti da calamità naturali: lo stato di emergenza si indica in Redditi di Dario Aquaro (27 aprile 2021)

Correzioni al modello Redditi: investimenti in start up agevolati da gennaio 2020 di Stefano Vignoli (26 aprile 2021)

ALTRI MODELLI REDDITI

Aiuti anti-Covid da indicare nel modello Redditi: doppio codice per distinguerli di Stefano Vignoli (8 aprile 2021)

Rivalutazioni, la rateizzazione della sostitutiva del 3% entra nel modello Redditi di Gianluca Dan e Stefano Vignoli (10 marzo 2021)

Stop ammortamenti: così l’indicazione nel modello Redditi di Davide Cagnoni e Angelo D’Ugo (8 marzo 2021)

Il quadro RU di Redditi 2021 chiede il dettaglio sul bonus beni strumentali di Fabio Giordano (1 marzo 2021)

Società di comodo nella tagliola della dichiarazione 2021 senza cause di esclusione per la pandemia di Stefano Vignoli (18 febbraio 2021)

Enti non commerciali, il modello Redditi monitora i contributi a fondo perduto di Ilaria Ioannone e Gabriele Sepio (2 febbraio 2021)

Dichiarazione integrativa per sanare gli errori di importo nel registro aiuti di Roberto Lenzi (15 aprile 2021)

DICHIARAZIONE IRAP

L’Irap abolita per Covid complica bilanci e modelli di Giorgio Gavelli (22 marzo 2021)

Limite degli aiuti di Stato da riscontrare con il nuovo plafond a 1,8 milioni di Giorgio Gavelli (22 marzo)

Dichiarazione Irap 2021, intreccio tra esoneri e versamenti rinviati ad alto rischio errori di Gianluca Dan e Gian Paolo Ranocchi (4 febbraio 2021)

GLI ISA

Pmi del made in Italy senza pagelle fiscali di Marco Mobili e Giovanni Parente (13 aprile 2021)

Covid, pagelle fiscali sospese per un milione di partite Iva di Marco Mobili e Giovanni Parente (12 aprile 2021)

Aggiornamento per 87 Isa, il decreto in «Gazzetta»: meno spazio alle anomalie (20 febbraio 2021)

Il Covid e la crisi fermano gli Isa ma resta la compilazione a fini statistici di Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi (10 febbraio 2021)

Pagelle fiscali, resta il doppio binario per importare i dati precaricati di Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi (23 aprile 2021)

Nessun beneficio premiale ai soggetti Isa esclusi per Covid di Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi (26 aprile 2021)

● CONSOLIDATO NAZIONALE MONDIALE

Il consolidato monitora le perdite fiscali attribuite con lo stop alla tassazione 2021 di Giacomo Albano (15 febbraio 2021)

● MODELLO CUPE

Certificazione degli utili, consegna entro il 16 marzo e più dati sui soci di Federico Gavioli e Marco Piazza (1 marzo 2021)

MODELLO 770

I versamenti sospesi per il Covid trovano spazio nei quadri ST e SV del modello 770
di Fabio Giordano (22 marzo 2021)

CERTIFICAZIONE UNICA

Certificazione unica, la chance delle correzioni senza sanzioni di Mario Cerofolini e Lorenzo Pegorin (2 aprile 2021)

Certificazione unica e clausola di salvaguardia, l'Agenzia cambia la Faq: compilazione senza obbligo (25 marzo 2021)

Fino al 31 marzo invio o modifiche della certificazione unica di Barbara Massara (15 marzo 2021; aggiornato il 25 marzo 2021)

Così il debutto nella Cu 2021 dello sconto Irpef ai dipendenti di Ornella Lacqua e Alessandro Rota Porta (8 marzo 2021)



Newsletter

Ogni mattina l'aggiornamento sulle ultime novità dalla redazione di Norme e Tributi. Uno strumento gratuito e indispensabile per la professione.

Community

Il punto di incontro tra professionisti, esperti fiscali e la redazione di Norme e Tributi, sugli argomenti di maggiore attualità.